S INDACATO U NITARIO L AVORATORI P OLIZIA L OCALE 
33 anni a difesa della categoria
telegram logo 11

ARBITRO INSULTATO:INTERVENTO DELLA POLIZIA LOCALE DI DIANO MARINA

l'arbitro chiama la Polizia Locale, multa e diffida per il Cervo

 
 
 
CERVO 2016 DIFFIDA Per il comportamento di alcuni soggetti riconducibili alla Società, inquanto indossavano la tuta di rappresentanza, i quali, a partire dal 40' del 2º t., rivolgevano continue e reiterate frasi ingiuriose e minacciose nei confronti del ddg, anche con connotazione di discriminazione territoriale; dopo il termine della gara due soggetti,sempre riconducibili alla società, si avvicinavano al cancello che precludeva loro l'accesso agli spogliatoi, rivolgendo ulteriori, pesanti espressioni minacciose nei confronti del ddg, accompagnate da un'altra ingiuriosa. Stante la situazione venutasi a creare, il ddg, una volta rientrato nello spogliatoio, si vedeva costretto a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine, per cui sopraggiungevano tre agenti della Polizia Locale di Diano Marina. Nel periodo intercorrente tra la chiamata da parte del ddg e l'arrivo degli agenti, venivano sferrati diversi pugni violenti alla porta dello spogliatoio del ddg, accompagnati da urla di minaccia. La Polizia Locale, dopo aver preso atto dell'accaduto, al fine di preservare l'incolumità del ddg, decideva di far scortare il ddg da due degli agenti, con un proprio veicolo fino al casello autostradale di San Bartolomeo al Mare, mentre il terzo conduceva la vettura del ddg fino al predetto casello, per riconsegnargliela in quel luogo.
 
 
 
 
 

http://www.rivierasport.it/2019/02/21/mobile/leggi-notizia/argomenti/calcio-5/articolo/giudice-sportivo-prima-categoria-larbitro-chiama-la-polizia-locale-multa-e-diffida-per-il-cervo.html