S INDACATO U NITARIO L AVORATORI P OLIZIA L OCALE 
33 anni a difesa della categoria
telegram logo 11

INCONTRO AL MINISTERO DELL'INTERNO CON IL SOTTOSEGRETARIO CARLO SIBILIA - prima eravamo soli nel dichiarare di volere un contratto pubblico, vedi tre scioperi nazionali ed una raccolta di oltre 600 mila firme, ora siamo in tanti!

Il nostro Segretario Generale Mario Assirelli partecipa a questo incontro indossando con orgoglio la nostra Divisa, insieme ai Segretari De Vincenziis e Bonfiio, per rappresentare le istanze della #polizialocale italiana e l'urgenza della #riforma.

Come SULPL, visto l'incontro interlocutorio e l'ampia platea e il limitato tempo a disposizione, abbiamo confermato la nostra proposta di legge già consegnata. Punti essenziali, il rientro nel contratto pubblico, l'armamento su tutto il territorio nazionale, strumenti di difesa personale, tutele assicurative e pensionistiche/infortunistiche, oltre che riappropriarsi della pensione privilegiata scippataci dal governo Monti, categoria usurante e accesso illimitato allo sdi e alle banche dati ,con ordinamento professionale nuovo ed inserimento dei Sottufficiali e Ufficiali superiori, qualifica di polizia locale e le Polizie Provinciali che abbiano il giusto riconoscimento. Esposizione di circa 7 minuti messi a disposizione dal Sottosegretario Sibiia. L'incontro è stato, però, interlocutorio e nei prossimi ci sarà anche il sottosegretario Molteni. Le OO.SS. erano diverse e tantissime le associazioni. Il Governo ha voluto informarci che nel decreto sicurezza ha intenzioni di allargare l'accesso allo SDI a tutti i capoluoghi di Provincia. Infine ci è stato comunicato che il Governo vuole approvare la nostra legge di riforma, come previsto dal contratto dell'Esecutivo.

Siamo soddisfatti anche del fatto che eravamo gli unici a chiedere un contratto pubblico, ora siamo in tanti!

1

7af69e3f e6b5 4244 8c3f d4f4af247bd7

 

356986dd 4494 4a11 b3b3 290e28921c33

9759815d 89a5 49cf ae7b 5ce1f5bce5a5

 

5538fa9b e66c 475b 9410 321e14a712cd