S INDACATO U NITARIO L AVORATORI P OLIZIA L OCALE 
34 anni a difesa della categoria
telegram logo 11

IL PREFETTO DI MILANO - POST INTERVENTI DEL SULPL, DELLA REGIONE LOMBARDIA, DI ONOREVOLI TRA I QUALI LA BORDONALI - TENTA DI RECUPERARE IL PUERILE ERRORE COMMESSO IERI SULLA POLIZIA LOCALE...MA NON BASTA!

prefettura milano due page 001

prefettura milano due page 002

IL PREFETTO DI MILANO E' FUORI DAI TEMPI ! UNICO IN ITALIA CON RABBIA CONTRO I LAVORATORI DELLE POLIZIA LOCALE. IL SULPL RISPONDE CON LA STRUTTURA METROPOLITANA SEGUIRA' QUELLA NAZIONALE-PROTESTE E CHIARIMENTI DI LEGA E ENTE REGIONE

d5192f9f 7ea9 4c2b b467 6fc602b90083

 

COMUNICATO PREFETTURA DEL 17 MARZO page 0001

 

 

COMUNICATO PREFETTURA DEL 17 MARZO page 0002

INTERVENTO DELL'ONOREVOLE SIMONA BORDONALI

Coronavirus: Lega, governo intervenga su prefetto Milano 

ZCZC0599/SXA XPP12613_SXA_QBXB U POL S0A QBXB Coronavirus: Lega, governo intervenga su prefetto Milano Rivedere misure su polizia locale, sono contro il buonsenso (ANSA) - ROMA, 17 MAR - "Chiediamo al governo di intervenire immediatamente affinche' venga rivista la misura decisa dal Prefetto di Milano secondo la quale, da oggi, gli agenti della polizia locale non potranno piu' eseguire le verifiche formali delle motivazioni degli spostamenti e il rispetto delle misure del decreto ministeriale ma tocchera' loro controllare semplicemente l'andamento della clientela nei negozi, le chiusure di bar e ristoranti e se davvero viene rispettata la distanza di un metro tra le persone. La decisione presa dal Prefetto va davvero contro il buonsenso e noi non possiamo che manifestare tutto il nostro disappunto e forte preoccupazione". Cosi' in una nota i deputati della Lega Simona Bordonali, Fabrizio Cecchetti, Nicola Molteni e Igor Iezzi secondo i quali "oggi piu' che mai c'e' bisogno di lavoro di squadra per vigilare sull'effettivo rispetto delle misure per contenere il piu' possibile il contagio. Quindi, in un momento di emergenza sanitaria come questa, pretendiamo che lo Stato metta in campo tutte le forze necessarie per garantire e salvaguardare la salute dei cittadini". (ANSA). CHI 17-MAR-20 18:48 
 
Coronavirus, Lega: governo intervenga su stop a pattugliamento Milano 
Coronavirus, Lega: governo intervenga su stop a pattugliamento Milano Misura decisa dal Prefetto, agenti non possono più eseguire verifiche Roma, 17 mar. (askanews) - "Chiediamo al governo di intervenire immediatamente affinché venga rivista la misura decisa dal Prefetto di Milano secondo la quale, da oggi, gli agenti della polizia locale non potranno più eseguire le verifiche formali delle motivazioni degli spostamenti e il rispetto delle misure del decreto ministeriale ma toccherà loro controllare semplicemente l'andamento della clientela nei negozi, le chiusure di bar e ristoranti e se davvero viene rispettata la distanza di un metro tra le persone. La decisione presa dal Prefetto va davvero contro il buonsenso e noi non possiamo che manifestare tutto il nostro disappunto e forte preoccupazione: oggi più che mai c'è bisogno di lavoro di squadra per vigilare sull'effettivo rispetto delle misure per contenere il più possibile il contagio. Quindi, in un momento di emergenza sanitaria come questa, pretendiamo che lo Stato metta in campo tutte le forze necessarie per garantire e salvaguardare la salute dei cittadini". Così in una nota i deputati della Lega: Simona Bordonali, Fabrizio Cecchetti, Nicola Molteni e Igor Iezzi. Pol/Gal 20200317T184106Z

15196b42 05cb 44c8 88dc 4be5cd390651

 

https://giornaledeinavigli.it/politica/stop-dal-prefetto-agli-accertamenti/?fbclid=IwAR07OaV07HbSfh7TLlHOgzL2gLtNV7jZ7KMWyzrYYmlTLCn_cIKvZt9v4DA 

Stop dal Prefetto agli accertamenti sugli spostamenti effettuati dalla polizia locale Il primo a manifestare perplessità è il sindaco Segala: "Forte disappunto, gli agenti sono fondamentali in questo momento di emergenza"